Home - Rugby Civita

Vai ai contenuti

Menu principale:

 



compunet srl si aggiunge alla famiglia del Rugby Civita Castellana

Studio Stampi nuovo title sponsor dell'Amatori Rugby Civita Castellana
 

 
Serie C 
Girone 6 ‐  Play Off ‐ giornata 8 - 22/04/2018


 
 
 
 

 


 
 

Le Tigri battono il Segni 61 a 12
Prova di riscatto per l'Amatori che in casa batte nettamente i rossoverdi del Segni

prova collettiva soddisfacente anche se sul piano della disciplina c'è da migliorare, fin da subito i padroni di casa hanno imposto il loro gioco con ariose giocate alla mano Onore al Segni che ha messo in difficoltà i Rossoblu nella mischia chiusa. A fine partita il coach Lanzi elogiando i ragazzi ha ricordato a tutti l'impegno di domenica prossima a Tivoli e la necessità di preparare adeguatamente la partita
le 11 mete: Marco Fantera Brunelli Ettore 2 di Francesco Casini 2 di Alessandro Verginelli ancora due per Tiziano Bei poi ancora Francesco Pichilli e in ultimo ma non da ultimo la meritata meta di Maurizio Santucci tutte le trasformazioni sono state effettuate dal casini che si conferma vero e proprio cecchino. In ultimo il presidente Tonino Antonio Angeletti ha rispettato la promessa del premio partita, la squadra sì è dissetata ampiamente

Pescara batte Amatori Rugby Civita Castellana 17 - 14
Primo inciampo per i Rossoblu che in quel di Pescara vengono battuti sul filo di lana perdendo così l'imbattibilita' in campionato.
Partita combattuta che ha visto nel primo tempo il netto predominio delle tigri che allungano il passo e finiscono la prima metà di gioco in vantaggio con il punteggio di 14 a 0
Secondo tempo con i civitonici per i primi 20 minuti martellanti nella metà campo avversaria, senza però raccogliere nulla nel punteggio, poi sono i padroni di casa a prendere il sopravvento, prima pareggiando e poi allungando con una punizione trasformata. Le mete per Civita: Dominici ed Ettore Brunelli trasformate da Casini, esordio per il giovane Luca Poeta

Le tigri terminano imbattute la prima fase del campionato, 5 partite e 5 vittorie con il bonus record per la compagine civitonica.

AmatoriRugby Civita Castellana 26 Anzio Rugby Club 24.

Partita tirata con i rossoblu sempre padroni del campo, ma confusionari e decisamente non in giornata: scelte di gioco non sempre all'altezza e un attitudine difensiva sotto tono hanno tenuto in gioco gli avversari che conquistano un punto di bonus. Coach Lanzi nonostante la vittoria non è tenero con i suoi ragazzi, a fine partita, rimarcando gli errori, sottolinea la necessità di non far venire meno la concentrazione. Appuntamento fra due settimane, domenica 8 aprile le tigri saranno ospiti del Pescara per la prima partita di ritorno del campionato.
Il tabellino rossoblu: mete di Spalletti, Sorin, Pichilli e Casini che segna anche tre trasformazioni.

Tigri fameliche a L'Aquila.
Ancora una vittoria con bonus per i rosso blu che battono i padroni di casa per 47 a 7.
Soddisfatto coach Lanzi che loda i suoi ragazzi: primo tempo equilibrato, con un pacchetto di mischia avversario che tiene il campo, poi cominciamo a macinare gioco e i nostri tre quarti prendono il sopravvento.
Questa è una squadra che sta dimostrando di avere una marcia in più, tutti stanno contribuendo positivamente al piano di gioco e al raggiungimento degli obiettivi che ci siamo prefissati
Il tabellino di gioco:
15:46: 7 a 7
15:46: Meta Sorin
15:58: 7 a 12 meta Sorin
16:02: 7 a 19 meta Pichilli
16:07: 7 a 26 meta Federico Brunelli
16:14: 7 a 33 meta Ettore Brunelli
Infine mete di Riccardo Nobili e Giovanni Piacentini
Prossima partita 25/3/2018 in casa con l'Anzio


Amatori Rugby Civita batte Tivoli 42 a 12

Quindici punti in tre partite, le Tigri hanno raggiunto agevolmente l'obiettivo che si erano prefissate all' inizio della seconda fase del campionato.
Anche questa domenica buona prova del gruppo che con fluidità è riuscito fin da subito a mettere in chiaro le cose, primi minuti e prime due mete siglate dai fratelli Fantera, dopo partita a senso unico con tanto possesso per i civitonici. L' amatori ha dimostrato carattere e un buon gioco anche se sono mancate alcune rifiniture che avrebbero alzato ancora di più lo score della partita, otto mete comunque stanno a dimostrare il tanto volume di gioco proposto. L' appuntamento è fra tre domeniche e coach Lanzi invita a non abbassare la guardia in vista dei prossimi impegni.
I marcatori Stefano Fantera una meta, 3 mete di Marco Fantera, una meta di Capitan Brunelli una meta di Eros Tichetti, una meta lampo di Giovanni Piacentini che non fa in tempo ad entrare in campo che subito schiaccia oltre la linea avversaria e soprattutto la prima meta in Rossoblu di Andrea Lanzi festeggiato da tutta la squadra


A Segni Amatori Rugby Civita Castellana batte Rugby Segni 49 a 5
Vittoria con il bonus per le Tigri che in trasferta hanno dimostrato carattere e voglia, questa settimana si è lavorato bene e i risultati si sono visti in campo, ogni convocato ha fatto la sua parte, ogni reparto rispettato la strategia di gioco: grande prestazione della mischia che ha permesso ai tre quarti giocate fluide e veloci, tutta la panchina è entrata in campo e, positivamente, ha mantenuto alto il livello di gioco, sintomo questo di un ambiente squadra positivo anche nella competizione per la conquista del posto tra i 15 titolari.
Cosi Coach Lanzi: non posso che dirmi soddisfatto, il piano di gioco è stato rispettato, sapevamo che il loro punto di forza era nei primi otto uomini, siamo riusciti bene nella conquista e nel possesso con giocate veloci che ci hanno permesso di mettere subito in chiaro l' egemonia sul campo. Abbiamo due settimane di tempo per preparare la prossima partita dove riceveremo in casa il Tivoli, l'obbiettivo rimane accumulare 15 punti nelle prime tre partite per metterci al sicuro nel campionato, i due terzi di strada l'abbiamo fatta, ora non dobbiamo far calare la concentrazione, godiamoci questa vittoria e subito pronti per la prossima sfida.
Sul tabellino sette mete per l ' Amatori: due capitan Ettore Brunelli, due Marco Fantera, poi una Tiziano Bei, Poppo Massimo Vitali e Francesco Casini, lo stesso Casini oggi con sei trasformazioni dalla piazzola si è dimostrato un vero cecchino.
Ora largo al Sei Nazioni, prossimo appuntamento tra due settimane a Civita quando ospiteremo il Tivoli
A Civita Castellana Amatori Rugby batte Pescara 41 a 28
Bella giornata di rugby al campo Angeletti, nella prima partita dei Play-out le tigri si impongono sul proprio campo e portano a casa i primi 5 punti. Onore al Pescara che ha mantenuto aperto fino all'ultimo il risultato, cedendo definitivamente soltanto negli ultimi minuti.
Grande mattatore della partita Marco Fantera che con 5 mete ha messo il timbro alla sua prestazione e a quella della squadra.
Le marcature: 7 mete e 4 trasformazioni per i Rossoblu oltre a Marco Fantera hanno varcato la linea di meta avversaria Stefano Fantera, che si conferma nel ruolo di mediano di mischia con un' ottima partita e Poppo Massimo Vitali, che ha finalizzato una maul avanzante e per il Pescaratre mete di cui due trasformate e tre punizioni 
Appuntamento a Segni domenica prossima e un duro lavoro settimanale per preparare la trasferta Forza Tigri
 
Rugby Pescara Amatori Rugby Civita Castellana 23 a 10
A volte capita........giornata no per le tigri che finiscono in pasto agli squali. Inizio partita scoppiettante per i rossoblu, nel primo quarto d'ora le prime e uniche due mete, poi cala il sipario e Pescara in cattedra sfruttando i troppi errori civitonici. Da segnalare la prima meta del pilone - vecchia gloria- Osvaldo "Orso" Mariucci a cui vanno le felicitazioni della società

Partita equilibratissima tra Frascati e Amatori Rugby 
decisivo l'ultimo minuto e qualche svista arbitrale il Frascati si impone per soli tre punti,fissando il risultato sul 21 a 23, dopo una partita giocata colpo su colpo. Le tigri hanno dimostrato di essere tali, buon atteggiamento, buona determinazione e buon gioco, contro una squadra i cui punti nel campionato avrebbero fatto presumere una netta superiorità, così non è stato in campo partita godibile con continui ribaltamenti di fronte. Oggi i rossoblu blu escono sconfitti ma non domi. Sugli scudi i tre quarti civitonici.
Le mete: Dominici, Bei e Marco Fantera tre trasformazioni di Francesco Casini
US Roma vince a Civita Castellana 45 a 3 Sconfitta senza appello per le Tigri
i gialloblù si sono imposti nettamente esprimendo migliore gioco corale e più determinazione in ogni fase della partita
Subito in salita per i civitonici, dopo pochi minuti US Roma oltre la linea di meta con una maul, amatori che sfidati sui propri punti di forza non riescono a prendere il bandolo della matassa, solo nell ultimo quarto d'ora del primo tempo i padroni di casa conquistano campo ma in più di un' occasione sprecano tutto per troppo individualismo. Nel secondo tempo non c'è storia, i romani si impongono e vanno a vincere meritatamente, sicuramente lo stop del campionato farà bene ai ragazzi, servirà a riprendere fiducia e a risanare gli acciacchi patititi in questa prima fase di campionato . Da ora in poi ogni partita sarà una finale, appuntamento ad inizio dicembre a L'Aquila

A Roma Capitolina batte Amatori Rugby Civita Castellana 26 a 19
"Mancò la fortuna non il coraggio" potremmo fotografare così la giornata, con una partita in bilico fino agli ultimi minuti, giocata in casa della prima in classifica . I Rossoblu entrano in campo un po' contratti, lasciando l'iniziativa ai capitolini che mettono a segno i primi punti, poi le Tigri cambiano marcia e cominciano a ribattere colpo su colpo, a dieci minuti dalla fine il risultato è in perfetto equilibrio, 19 a 19, poi per "falli ripetuti" Civita viene punita con un cartellino giallo, squadra che nonostante l'inferiorita' numerica insidia la linea di meta avversaria sbagliando nella rifinitura, poi sono i romani su touche nei 22 civitonici a segnare la meta della vittoria fissando il risultato. Quindi sconfitta ma con onore che comunque ha fruttato il punto di bonus utile ai fini della classifica generale. Per l' Amatori le mete sono state eseguite da Tichetti, Bei e da Emanuele Dominici

ALLENAMENTO DI HALLOWEEN DA BRIVIDI

30 ottobre 2017

I nostri coraggiosi Tigrotti 
si alleneranno tra i mostri e i fantasmi che infestano la palude del Campo "Angeletti" situato nella foresta stregata di via dei Marinai,
a seguire Party:
Dresscode MOSTRUOSOOOO!!!!!!


 
A Civita Castellana Amatori Rugby batte Pescara 45 a 0
Potremmo intitolare la partita "la giornata dell'orgoglio e del riscatto", grande prova del 15 Rossoblu che si impone nettamente tra le mura di casa.
Partita mai in discussione, con un Carosello di mete, ben 8, per le tigri con Capitan Brunelli man of the match con 3 segnature, di seguito Marco Fantera con 2, poi Nizzoli, Pichilli e Santucci a mettere il timbro sulla giornata. Quindi clima euforico e rilassato tra le Tigri con Coach Lanzi a ricordare gli impegni per la prossima settimana e le priorità degli allenamenti Da segnalare l'ottima prova del centro Casini, vero trascinatore dei tre quarti sostituito all' inizio del secondo tempo per infortunio

A Frascati Unione Frascati batte Amatori Rugby Civita Castellana 45 a 24
Partita che ricalca la sconfitta e le lacune già viste nella prima partita del campionato, con una squadra che pur macinando gioco, non ha saputo tradurre in punti la mole di lavoro prodotto. Oltre alla confusione nel modulo di gioco che non sempre ha rispettato le direttive ricevute, la differenza l'ha fatta anche la fisicità del Frascati, ottima squadra e con una preparazione atletica che ha determinato in ultima analisi la differenza.
Primo tempo in cui la partita è stata sostanzialmente alla pari, nel secondo tempo i padroni di casa hanno preso il largo, portando a casa i 5 punti. Il fischio finale ha fissato il risultato su le 6 mete a 3 per i frascatani.
Non soddisfatto coach Lanzi: se vogliamo competere per accedere ai play-off bisogna cambiare marcia, le troppe occasioni sprecate e la confusione vista in campo vanno corrette, questa settimana ci aspetta un duro lavoro per preparare al meglio la partita in casa con il Pescara. Domenica prossima per noi rappresenterà una porta stretta da cui dovremo per forza passare incamerando il miglior risultato possibile, ho massima fiducia nelle potenzialità della squadra, dobbiamo allenarci per superare i limiti che abbiamo espresso oggi.
Civita Castellana – Rotonda vittoria in casa del campionato di serie C 2017-2018 dell’Amatori rugby Civita Castellana contro L’Aquila rugby.
Nella seconda giornata del campionato la compagine civitonica incassa i primi cinque punti in classifica.
Ottima prova corale e applausi a scena aperta del numeroso pubblico, partita giocata a un buon livello: nei primi 20 minuti è stato un alternarsi di fronti, comincia il Civita andando in meta con una bella iniziativa sulla fascia di Vitali che serve Bei in velocità e prima metà, L’Aquila risponde immediatamente complice anche una difesa Rossoblu disattenta, subito la controrisposta e ancora il Civita va a marcare la linea avversaria; ribaltamento di fronte e subito risponde L’Aquila.
La parità di 12-12 dura poco e successivamente la partita diviene a senso unico, con il Civita ad attaccare con belle folate di gioco: è l’Aquila a difendere.
Le 6 mete : due di Bei e di Marco Fantera al rientro dopo un anno di fermo una Ettore Brunelli e una di Massimo Vitali. Grande la soddisfazione del neopresidente Antonio Angeletti che ha vissuto la partita direttamente dalla panchina a fianco dei giocatori, del medico Maria Celeste Cipriani, anche lei all’esordio in una partita di rugby, e dell’allenatore.
Il coach Giuseppe Lanzi elogia la squadra: “Tutti i giocatori hanno dato il massimo, abbiamo solo avuto dei momenti di disattenzione e come al solito siamo stati puniti, in futuro dovremmo essere più attenti, il messaggio che diamo quest’oggi a tutte le squadre del girone è che Civita c’è”.


Foto presentazione 
Stagione Sportiva 2017/2018


Foto Concentramento Viterbo 
Domenica 8 ottobre 
Under 12
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Amatori Rugby Civita Castellana Asd 
Via Marinai d'Italia snc - 01033 Civita Castellana (VT)
P.I./C.F. 01581610563 - Tel/Fax 0761.549473 - E-Mail: rugbycivita@virgilio.it

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu